Caldo e spossatezza? Integratori di sali minerali & Co.

Caldo e spossatezza? Integratori di sali minerali & Co.

Quando è molto caldo oppure pratichiamo sport intenso, sudiamo; ma da cosa è composto il sudore?

  • acqua, in prevalenza
  • elettroliti, cioè potassio, magnesio, sodio e cloro. Più sudiamo, più perdiamo sodio e cloro, mentre in proporzione potassio e magnesio vengono persi di meno
  • acido lattico
  • urea

In caso di attività fisica intensa (3-4 ore di sport), possiamo ricorrere a 3 tipi di integratori di sali minerali:

  • ipertonico; si ha una concentrazione di zuccheri e sali minerali che determina una pressione osmotica (=differenza di pressione tra due soluzioni a diversa concentrazione) maggiore rispetto a quella del plasma. Necessita di tempi molto lunghi per l’assorbimento intestinale
  • isotonico; possiede una concentrazione che provoca una pressione osmotica uguale a quella del plasma. Richiede tempi intermedi per l’assorbimento intestinale
  • ipotonico; ha una concentrazione che provoca una pressione osmotica inferiore rispetto a quella del plasma. Si assorbe in breve tempo a livello intestinale

Dato che il sudore è ipotonico rispetto al plasma, il miglior reintegro in seguito a sport intenso si ottiene con integratori ipotonici.

In caso di stanchezza e spossatezza si possono utilizzare integratori salini in forma di compresse effervescenti oppure bustine, con una formulazione leggermente diversa rispetto a quella usata da chi pratica attività fisica intensa.

Molti di questi integratori vengono, inoltre, formulati non solo con sali minerali, ma sono affiancati da altre sostante funzionali, quali per esempio:

  • antiossidanti, per contrastare i danni causati dai radicali liberi
  • vitamine del gruppo B, per migliorare l’efficienza mentale ed energetica
  • aminoacidi, utili per fornire energia all’organismo

Vediamo alcuni componenti in dettaglio:

  • magnesio; contribuisce al normale equilibrio elettrolitico ed energetico e svolge un ruolo importante nella funzionalità del sistema nervoso e muscolare. Integrazioni di questo elemento favoriscono la riduzione di stanchezza e fatica.

I principali sintomi da carenza di magnesio sono: stanchezza, irritabilità, crampi muscolari e senso diffuso di malessere.

Un’alimentazione scorretta, lo stress o il caldo possono generarne un aumentato fabbisogno

  • potassio; contribuisce al metabolismo energetico, alla funzionalità del sistema nervoso e muscolare. Riduce la stanchezza e l’affaticamento poiché è coinvolto in molte reazioni all’interno del nostro organismo. Svolge un ruolo importante anche nel controllo della pressione sanguigna
  • coenzima q10; molecola antiossidante normalmente presente all’interno del nostro organismo, in particolare all’interno dei mitocondri (centrali energetiche delle cellule).

Integrazioni di questa sostanza sono molto utili per contrastare i danni causati dai radicali liberi, per migliorare la funzionalità del sistema nervoso e cardiovascolare

  • vitamina C; potente antiossidante, utile anche per favorire la funzionalità del sistema nervoso e di quello immunitario
  • L-arginina; favorisce la funzione del sistema immunitario ed interviene in modo positivo sul sistema cardiovascolare
  • ferro; contribuisce alla riduzione di stanchezza ed affaticamento, grazie in particolare alla sua azione positiva sul metabolismo energetico e sul sistema nervoso. Favorisce, inoltre, la funzionalità del sistema immunitario
  • zinco; contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo, alla funzionalità del sistema nervoso e immunitario.

 

 

Clicca qui per info sul nostro prodotto antiossidante Antiox NG a base di super-frutti, acido lipoico e Coenzima q10!

 

Dott.ssa Giulia Smedile di NaturalGreen

 

http://www.naturalgreenstore.it/

http://blog.naturalgreenstore.it/

There are 2 comments for this article
  1. Emanuele at 19:15

    Io avverto proprio quei sintomi di stanchezza citati nell’articolo, il medico di famiglia mi ha suggerito di mangiare più fiocchi d’avena e fagioli neri. Dato che non vedo grandi progressi vorrei chiedervi un parere sull’integratore naturale che si chiama Magnesio Supremo, qualcuno di voi lo ha già provato?

    • Natural green Author at 21:16

      Buonasera Gentilissimo Emanuele,
      sicuramente per cercare di contrastare la stanchezza e i crampi muscolari, il Magnesio ed il Potassio sono un ottimo rimedio.
      Dato che non possiamo fare pubblicità per altre Aziende che non siano la nostra, le consiglio di acquistare un integratore che abbia una dose giornaliera di questi due elementi di almeno il 100% ciascuno (in etichetta viene spesso indicato con %NRV).
      Cordiali saluti,
      Dott.ssa Giulia Smedile

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *