Curcuma liquida

Curcuma liquida

CURCUMA ‎LIQUIDA: un cucchiaio al giorno leva il medico di torno!

Ma non abbiamo sempre sentito parlare della Curcuma come spezia, polvere oppure estratto secco? Ecco la novità! La Curcuma in forma liquida permette un assorbimento incredibilmente superiore rispetto alla semplice polvere (cfr. http://www.naturalgreenstore.it/curcuma-liquida/curcuma-liquida-ng , scheda tecnica).

Le sue 10 proprietà:

  1. Antinfiammatoria, poichè agisce sulla cascata dell’acido arachidonico inibendo la formazione di molecole pro-infiammatorie. Utile in caso di infiammazioni acute o croniche, come quelle ‪‎articolari o i dolori ‪mestruali (cfr. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25891385 )
  2. Antiossidante contrastando i radicali liberi e quindi i danni provocati da stress ossidativo
  3. Chemioprotettiva e antitumorale; è in grado sia di proteggere le cellule sane durante un trattamento antitumorale sia di potenziarne l’azione verso le cellule malate. Possiede inoltre azione preventiva verso diversi tipi di tumori
  4. Epatoprotettiva, migliorando la funzionalità mitocondriale e inibizione della deposizione di collagene nel fegato
  5. anti-‎neurodegenerativa, tramite protezione dalla perossidazione lipidica e dalle specie reattive dell’ossigeno. Si hanno anche studi interessanti sulla prevenzione e sul miglioramento dell’Alzheimer (cfr. http://www.jpreventionalzheimer.com/all-issues.html?article=39 )
  6. cardiovascolare, grazie all’azione ipocolesterolemizzante
  7. antivirale e ‪battericida
  8. vascolare, poichè incrementa la deposizione di collagene e quindi la densità vascolare; si ha un miglioramento della reattività del microcircolo
  9. coleretica e colagoga: incremento del flusso biliare agendo sia sulla produzione della bile sia sulla motilità delle vie biliari; in questo modo è sfavorita la formazione di ‪calcoli
  10. spasmolitica sulla muscolatura liscia del tratto gastro-intestinale (cfr. dolori mestruali o in caso di morbo di Chron)

 

By Dott.ssa Giulia Smedile Farmacista e Fitoterapeuta di NaturalGreen

Giulia

 

There are 2 comments for this article
  1. domenico at 20:22

    salve dottoressa ,ci siamo gia’ sentiti tempo fa’e ho acquistato un flacone di curcuma liquida,siccome ho appena fatto x precauzione un eco doppler alle carotidi mi hanno riscontrato delle placche di media entita’ cosi’ mi hanno prescritto TICLOPIDINA 250,siccome io sono un affezzionato della curcuma il mio dubbio è che ora non posso piu’ prenderla,cosa mi puo’ dire in merito lei,il mio dottore non si è espresso ma mi ha detto che la conosce come una pianta antinfiammatoria ma blanda come fluidificante del sangue,io aspetto una sua consulenza grazie.

    • Natural green at 14:02

      Gentilissimo Domenico,
      come le ha detto il suo medico in effetti la Curcuma è un blando fluidificante del sangue; la cosa migliore da fare sarebbe continuare la terapia sia con Ticlopidina sia con la Curcuma, in modo da contrastare possibili effetti collaterali della prima e da beneficiare delle potenzialità di entrambe.
      Tutto questo però andrebbe tenuto sotto controllo medico, in caso ci fosse una eventuale interferenza più importante.

      Sperando di esserle stata d’aiuto, le porgo i miei più cordiali saluti.
      Dott.ssa Giulia Smedile

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *