Estate alle porte…prepara la tua pelle!!

Estate alle porte…prepara la tua pelle!!

Per non farci trovare impreparati all’arrivo dell’estate, dovremmo già partire in primavera con un’alimentazione mirata e con la protezione di pelle e capelli, sia dall’interno che dall’esterno.

Alimentazione.

Una buona abitudine potrebbe essere quella di iniziare il pasto con delle verdure di stagione, che aiutano a purificare ed idratare pelle e organismo. Il condimento con olio extra-vergine di oliva aiuta a mantenere la pelle più elastica e resistente alla disidratazione estiva.

Le carote, in particolare, sono un concentrato di sostanze per preparare la pelle al sole: vitamine (gruppo B, C, E e provitamina A), minerali (potassio, sodio, magnesio, zinco, fosforo, calcio), carotenoidi, fibre e amminoacidi.

Il salmone e tutto il pesce azzurro contengono acidi grassi omega 3, utili per mantenere la pelle tonica; questi pesci e le carni bianche sono ricchi, inoltre, di amminoacidi importanti per la salute dei capelli.

I cereali integrali sono ricchi di vitamine del gruppo B utili, oltre che per il sistema immunitario e nervoso, anche per migliorare le affezioni dermatologiche.

La frutta secca (semi oleosi) contiene rilevanti quantità di magnesio, selenio e zinco, elementi che migliorano il tono della pelle, prevenendo la formazione delle rughe, e la salute dei capelli.

E’, inoltre, buona abitudine consumare frutta contenente elevate quantità di Vitamina C, indispensabile nella produzione di collagene, che garantisce elasticità alla pelle, poiché ne è un componente alla base.

Un buon trattamento protettivo, quindi, comincia dalla tavola: si parla di approccio nutricosmetico. Riassumendo, le molecole da prediligere sono:

  • licopene, presente nei pomodori, ad azione antiossidante
  • polifenoli, tipici dei frutti di bosco e uva nera per esempio, ad azione antinfiammatoria, antiossidante e protettrice dei capillari
  • carotenoidi, tipici degli alimenti di colore rosso-arancione, che combattono i radicali liberi

Protezione esterna della cute.

In primavera si può procedere con l’utilizzo di prodotti esfolianti ed idratanti viso&corpo, in modo da eliminare le cellule morte accumulate durante il periodo invernale: questo permette di aumentare la luminosità cutanea.

Questi prodotti non vanno, però, utilizzati in caso di pelli sensibili o con couperose.

Il primo fattore da considerare nel periodo pre-estivo è ovviamente la maggior esposizione al sole e, quindi, la pelle va protetta in modo adeguato tramite prodotti cosmetici ad hoc, in grado di limitare gli effetti negativi prodotti dai raggi UVA e UVB.

La scelta del prodotto solare va effettuata tenendo conto del nostro “fototipo”, cioè il fattore legato al colore di pelle, occhi e capelli. I protettivi solari sono formulati mixando filtri solari con sostanze multifunzionali, che non sono solo più solo degli eccipienti; alcuni estratti vegetali utilizzati sono, per esempio:

  • Aloe gel, idratante e schermante contro i raggi UVB
  • Equiseto, che migliora l’elasticità cutanea, previene la disidratazione e l’ispessimento della cute soggetta ai raggi UV
  • oli vegetali ad azione emolliente, come l’olio di Mandorla, Argan (utile anti-age) o Jojoba
  • Carota, dalle proprietà idratanti, antiossidanti e protettive dai raggi UV
  • Calendula, ad azione elasticizzante ed antinfiammatoria

Quando la pelle è abbronzata è necessario proteggerla sempre, andando a ridurre il fattore di protezione. La produzione di melanina, per proteggere la cute dalle radiazioni solari, porta come effetto secondario la disidratazione e la perdita di sostanze nutritive; è perciò molto importante applicare un adeguato prodotto doposole, che garantisca un buon livello di idratazione, di riparazione cutanea e, prevenga, così l’invecchiamento della pelle.

I prodotti doposole possono contenere i seguenti estratti naturali:

  • burro di karitè, ad elevato potere idratante
  • Amamelide, ad azione antinfiammatoria
  • Calendula, ad attività disarrossante ed emolliente
  • Elicriso, lenitivo e protettivo
  • Malva, dalle capacità emollienti ed idratanti
  • Aloe gel, idratante e lenitivo
  • oli vegetali ad azione emolliente, quali Mandorla, Jojoba, Argan (utile anti-age), Avocado o Cocco
  • Menta, per l’azione rinfrescante

 

L’idratazione è fondamentale anche per i capelli, poiché anch’essi sono sottoposti allo stress prodotto da vento, sole, salsedine e cloro della piscina. Cosa fare? Utilizzare shampoo e maschere arricchiti di estratti idratanti durante tutta la stagione estiva. Durante il periodo primaverile e alla fine dell’estate, invece, nutrire i capelli dall’interno attraverso integratori alimentari specifici.

 

Dott.ssa Giulia Smedile di NaturalGreen

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *