Gnocchi di castagne con radicchio

Gnocchi di castagne con radicchio

Occorrenti (5 persone): patate 500 gr; farina di castagne 150 gr; farina di riso q.b; 1 uovo; radicchio rosso 120 gr; gorgonzola q.b.; latte 80 ml (anche di riso o soia); olio extra-vergine d’oliva q.b; sale e pepe q.b.; uno spicchio di aglio.

 

Lavate le patate e fatele lessare in acqua bollente per circa 40 minuti, quindi passatele una ad una in acqua e ghiaccio per circa 30 secondi prima di togliere la buccia.

Schiacciatele con uno schiacciapatate e lasciatele leggermente raffreddare; mescolatele poi con la farina di riso, il sale (piuttosto abbondante, altrimenti vengono troppo dolci) e l’uovo fino ad ottenere un composto omogeneo.

Prendete una parte di impasto e fate un filoncino dello spessore di 1 o 2 centimetri arrotolandolo con le mani su un piano spolverato di farina di riso; dividetelo poi con un coltello in tanti gnocchetti e metteteli a riposare su un vassoio.

Procedete così fino alla fine dell’impasto.

 

Portate ad ebollizione abbondante acqua salata.

Nel frattempo, lavate il radicchio e tagliatelo a striscioline. Ponetelo quindi in una padella con un filo di olio e.v., sale, pepe ed aglio; quando incomincerà ad appassire, aggiungete il latte e lasciate sfumare leggermente.

 

Fate cuocere gli gnocchi nell’acqua bollente scolandoli con una retina via via che vengono a galla, quindi versarli nella padella con il radicchio.

Fateli amalgamare bene e condire il tutto con del gorgonzola sbriciolato.

 

Dott.ssa Giulia Smedile di NaturalGreen

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *