Prebiotici e Probiotici: qual’è la differenza?

Prebiotici e Probiotici: qual’è la differenza?

Probiotici.

I probiotici sono microrganismi già presenti nel nostro intestino oppure si trovano sotto forma di integratori o in alcuni alimenti.

Cosa fanno? Migliorano la digestione, proteggono l’organismo dai batteri patogeni (sia la mucosa intestinale sia rafforzando il sistema immunitario in generale), producono certe vitamine (es. la K).

Questi batteri fermentano il materiale indigerito: si ottengono quindi acidi grassi a catena corta (es. acido acetico, propionico e butirrico), molto importanti per il nostro benessere, poiché rappresentano una fonte energetica per le cellule epiteliali dell’intestino.

Cosa può alterare la flora intestinale?

  • alimentazione; ad esempio una dieta ricca di zuccheri e grassi la influenzerà negativamente
  • stress
  • stipsi
  • antibiotici, specialmente se assunti durante l’infanzia o l’adolescenza possono causare anche cambiamenti permanenti della flora
  • patologie varie
  • inquinanti contenuti nei cibi

Quali possono essere i sintomi di una microflora non più in equilibrio?

  • infezioni vaginali e respiratorie
  • allergie
  • problemi digestivi e stanchezza cronica
  • a lungo andare si può andare incontro a morbo di Crohn, diverticoli e malattie autoimmuni

 

Nella giungla degli integratori contenenti fermenti, come possiamo districarci? Tenete presente che nell’intestino i Bifidobatteri sono localizzati prevalentemente nel colon, mentre i Lattobacilli si trovano soprattutto nell’intestino tenue.

Da ricordare, inoltre, che i fermenti devono arrivare indenni nell’intestino crasso: dato che tutti subiscono degradazione da parte del pH acido dello stomaco, è buona norma assumerli a stomaco vuoto e sotto forma di formulazione gastro-protette!

Facciamo poi qualche esempio applicazioni specifiche:

  • Bifidobatteri → coliti, coadiuvanti in caso di costipazione anche grave
  • Lactobacillus reuteri → utile nel neonato per ridurre le coliche (incrementa la tolleranza al lattosio), per lo sviluppo del sistema immunitario e per la motilità intestinale
  • Lactobacillus rhamnosus → utile nei confronti delle malattie croniche infiammatorie intestinali, in caso di diarrea, di dermatiti, pelle atopica o acne, e in caso di allergie alimentari
  • Lactobacillus acidophilus → stimola il sistema immunitario; produce acido lattico nel corso del suo metabolismo acidificando l’ambiente circostante e ciò è utile soprattutto contro Candida ed Escherichia coli; favorisce tutte le funzioni intestinali; consigliato durante e dopo la terapia antibiotica
  • Lactobacillus delbrueckii subsp. bulgaricus → utile per gli intolleranti al lattosio
  • Lactobacillus casei → utile per le malattie gastro-intestinali di origine batterica (es. Helicobacter pylori)

 

Prebiotici.

I prebiotici sono sostanze che si trovano nei cibi, prevalentemente fibre, che l’uomo non è capace di digerire. I batteri benefici presenti nell’intestino, invece, si nutrono di questa fibra per crescere, proliferare, e migliorare la flora batterica intestinale.

Gli alimenti più ricchi di fibre prebiotiche sono gli ortaggi, la frutta ed i legumi.

Quali sono gli effetti benefici delle fibre?

  • antinfiammatorio, in particolare nel colon
  • la fermentazione crea acido lattico ed acidi carbossilici a corta catena che, in virtù della loro acidità, creano condizioni ambientali favorevoli per la crescita dei probiotici
  • migliorano la biodisponibilità degli isoflavoni presenti nei legumi
  • miglior assorbimento delle sostanze nutritive
  • riduzione del colesterolo

Negli integratori alimentari vengono aggiunte sotto forma di FOS (frutto-oligo-saccaridi) ed inulina.

Mantenere il giusto equilibrio della flora batterica intestinale è di estrema importanza per la salute dell’organismo.

 

Il top? Un integratore che abbini il probiotico adeguato alla fibra prebiotica!

 

By Dott.ssa Giulia Smedile di NaturalGreen

There are 2 comments for this article
  1. Romani Giuseppina at 11:46

    Non conosco la vostra azienda ma ci sono dei prodotti che potrei prescrivere ai miei pazienti della medicina estetica e a quelli che afferiscono alle cure termali. Si trovano in farmacia e/o parafarmacia o fate solo vendita on Line? Potrei ricevere una campionatura con probotici e prebiotici, drenanti, vasoprotettori e anticellulite, antiossidanti, ipolipemizzanti? Vi lascio l’indirizzo del l’ambulatorio di mio marito, nel caso, perche’ orario ufficio, c’e’ sempre una segretaria: via Gramsci n 3- 47842 S. Giovanni in Marignano (Rn). Grazie

    • Natural green Author at 15:25

      Gentilissima Dott.ssa Romani,
      siamo una nuova Azienda che cerca di farsi conoscere per i prodotti a proprio marchio e per un certo tipo di qualità.
      Al momento è possibile acquistare i nostri prodotti solo presso il nostro sito online.
      La contatteremo quanto prima per poter approfondire molto volentieri il discorso.

      Cordiali saluti,
      Dott.ssa Giulia Smedile

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *