Sformato di patate con funghi porcini e chiodini

Sformato di patate con funghi porcini e chiodini

Occorrenti (4 persone): 650 gr di patate; 250 gr di funghi porcini; 250 gr di funghi chiodini; 3 foglie di salvia; 1 rametto di rosmarino; 2 scalogni; 1 spicchio di aglio; olio extra-vergine di oliva q.b.; sale e pepe q.b.; stampi per sformati.

 

Pulite i funghi e tagliateli a pezzetti; lasciateli quindi da parte.

Sbucciate gli scalogni, tagliateli a fettine e fateli stufare in una padella con un filo di olio e.v. Metteteli da parte, in un piatto.

Pelate poi le patate, lavatele e tagliatele a cubetti. Nella stessa padella che avete usato per stufare gli scalogni, mettete le patate, la salvia ed il rosmarino. Aggiungete 3 cucchiai di olio e.v. e lasciate cuocere per una decina di minuti con il coperchio a fuoco moderato, per poi proseguire la cottura per altri 10 minuti senza coperchio.

A cottura ultimata, togliete le erbe aromatiche, aggiustate di sale e pepe, e aggiungete gli scalogni tenuti da parte.

 

Mettete le patate negli stampini (quelli per budino o muffin) foderati con carta da forno. Schiacciate le patate ai lati delle pareti con un cucchiaio, in maniera che si compattino per bene e in modo da lasciare una cavità nel mezzo di circa 2 cm di diametro.

 

In una padella mettete dell’olio e.v., i funghi a pezzetti, lo spicchio d’aglio ed aggiustate di sale. Lasciate cuocere per circa 5 minuti e spegnete.

Prendete una parte dei funghi ed inseritela nella cavità di ogni sformatino. Mettete gli sformati su una teglia e fateli cuocere in forno preriscaldato a 100°C per circa 10 minuti (vale la doratura).

Sformare, quindi, gli sformatini ed adagiarvi sopra il resto dei funghi.

Da servire non troppo caldi!

 

Dott.ssa Giulia Smedile di NaturalGreen

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *